Tintoretto

Dae Wikipedia, s'entziclopedia lìbera.
Jump to navigation Jump to search
Tintoretto, autoretratu

Tintoretto, Jacopo Robusti, nadu T. (Venezia 1519- 1594). Giovanu cando in Venezia dominaida s'arte de Tiziano. Fortzis est istadu po tempus pagu in sa buttega de Tziano. De familia umile, fizu de unu tintore, guasi autodidatta.Una de sa oberas primas suas chi l'hat fattu connoschere est istada sa tela: San Marco libera lo schiavo dalla tortura.

Pintore de suggettos religiosos, e istorias dae sa Bibbia: Viaggio di Sant'Orsola con le undicimila Vergini (1554-1555), Chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti, Venezia. Assunta (1562) Bamberga. Ultima Cena (1574-1555), Chiesa di San Rocco Maggiore, Venezia Adorazione dei pastori (1578-1581), Scuola Grande di San Rocco, Venezia Annunciazione, (1582) Scuola di San Rocco, Venezia. Autore de ritrattos: Ritratto di nobildonna !1550...), Vienna Ritratto della Famiglia Saranza (1550), Castello Sforzesco, Milano. Ritratto di gentiluomo (1556), Prado), Madrid. Ritratto di Sebastiano Venier con paggio (1577-1578) Palazzo Mocenigo, Venezia Autoritratto (1588-1589), Museo del Louvre, Parigi