Wikipedia:Tzilleri/Archìviu 2005

Dae Wikipedia, s'entziclopedia lìbera.
Jump to navigation Jump to search

Archìviu 2005[modìfica su còdighe de orìgine]

Fortza Paris![modìfica su còdighe de orìgine]

Cari ragazzi, la bettola è aperta, ognuno saluti (se vuole) e lanci subito le sue idee e i suoi problemi. Io non sono un esperto, ma troviamo subito chi ci può dare una mano. Da parte mia penso che uno dei problemi più immediati da risolvere sarà quello del Sardo da utilizzare, o sbaglio?? Wikipedia ci insegna che è una cosa che risolveremo insieme ( e chi pensa di fare lo gnorri e poi modificare continuamente gli articoli in barba alle decisioni prese si accorgerà che non funziona così ). Signori, abbiamo ampia libertà di scelta: qui c'è un mondo vergine.. Uno da solo, per quanto fornito di tutte le conoscenze e l'abilità necessarie non ce la farà mai...ma tutti insieme faremo proprio un bel lavoretto, si! Fortza Paris. --Temu (Pian pianino) 03:17, Mag 18, 2005 (UTC)

Ehm, credo che il posto giusto dello zilleri sia Wikipedia:Zilleri, come ovunque altrove. Questo dovrebbe essere l'articolo sullo Zilleri. BW 05:46, Mag 18, 2005 (UTC)

Salut, please let's use Limba Sarda Unificada (pro sas normas LSU iscritu in limba sarda, bae inoghe). I know that there are a lot of people who don't like it, but it is good in that it is a single standard rather than the loose spelling and grammar rules used on most Sardinian-language websites today. If people types all article here in their own dialect, it will become very confusing. So please let's try our best to use LSU. --24.251.198.156 05:57, Mag 18, 2005 (UTC)

(LSU est una istandard pro su iscritu de sa limba sarda in unu forme unificada.)

Caro 24.251.198.156 (visto che non ti sei registrato), non penserai che ti risponda in inglese, no? Non ne ho facolta, in quanto la mia conoscenza della lingua non mi permette di argomentare finemente su questioni così importanti. Cae puru, istu che tue faeddas et iscrives (unificadu, como naras tue) in limba, potes argumentare in sardu. Inoghe chie cheret potet narare sa soa. Nesciunu ada facultai de imporre sa dezisione soa. Sas reùlas las faghimos tottu impari, si t'aggrada. Chie prediga imbara alla sola (fora dae sa communidai). Nara su chi cree correctu. Pro mie, tottu est de dezidere. (trad. Eppure, visto che tu parli e scrivi (unificato, come dici tu) in Lingua, puoi argomentare in Sardo. Qui chi vuole può dire la sua. Nessuno ha facoltà di imporre la propria decisione. Le regole le facciamo tutti insieme, se ti aggrada. Chi pontifica rimane da solo (fuori dalla comunità). Dicci quello che credi giusto. per me, è tutto da decidere).

--Temu (Pian pianino) 18:14, Mag 18, 2005 (UTC)

Non podo iscrier in sa Limba - eo so istudiaia. (... pagu) C Non podo legher sos iscritos dialettales. Mi dispiaghet Temu: eo apo a narrer carchi pensamentos in itàlianu.
Mi rendo conto che molte persone non amano la LSU. Mi rendo conto che questo non è rifinito. Ma è la sola norma attualmente ed egli è utilizzato ufficialmente in Nùgoro e talvolta Aristanis. È stato concepito dai linguisti sardes. Non sono un perito in LSU, se avete delle domande o dei commenti vi incoraggio ad entrare in contatto con l'ULS.
Mi rendo tanto conto che sarà una decisione comunitaria. Spero tuttavia sinceramente che la comunità scelga ciò che credo è la sola scelta ragionevole per un Wikipedia Sarda completa, comprensibile e coronato di successo.
24.251.198.156
Ho già dato un'occhiata al sito ULS e, onestamente, non mi sembra niente di speciale. E' stato creato da uno degli esperti della commissione per la lingua sarda unificata insieme al proprio entourage, ma fino ad oggi non ha ricevuto adesioni esterne. Non ha appoggi da parte di moltissimi scrittori sardi, non ha appoggio e non è adottato come norma da nessun'ente, da nessun istituto. Con questo non voglio dire che non abbia basi serie e ben ponderate, intendo dire però che va valutata per quello che è nel panorama culturale sardo: una iniziativa meritevole e con delle buone ragioni dalla propria parte, ma troppo isolata dal contesto culturale. Oltretutto se siamo d'accordo nell'usare il Barbaricino come base per il Sardo, mettendo un po' in disparte (chissà perchè) il Logudorese e ancor di più il Campidanese, come la mettiamo per le inflessioni del Sardo parlato, che si rendono spesso con l'elisione di alcune lettere??? (per es. "Bene bènnidu" si dice "Bene (b)ènnidu" e si può scrivere, anche in ULS, "Bene 'ènnidu"). Comunque questa è solo una mia prima opinione. Indicativamente il mio pensiero personale è quello di utilizzare un Sardo il più possibile "unificato" nelle pagine di servizio, quelle principali e gli articoli di carattere generale, mentre negli articoli di carattere locale lasciare libertà di utilizzo (es. se io scrivo del mio paese, devo essere libero di utilizzare il dialetto proprio del paese) segnalando la variante utilizzata nell'intestazione. Suggerirei comunque di aspettare le opinioni di altri eventuali partecipanti. Certo che una comunità di due persone è un po' scarsina!! ;-) Ora vado a studiarmi le regole dell'ULS che ho scaricato e poi vengo qui a dire la mia.
Comunque mi presento, io sono un libraio di Castelsardo (SS), capisco e parlo (lentamente) il Logudorese, il Gallurese, il Barbaricino, oltre al Castellanese (che è particolare). Mi trovo decisamente meglio con l'Italiano. ;-) In ogni caso, fino ad oggi, per tradurre mi sono servito del classico dizionario dello Spano, tenendo conto che è vecchio di 150 anni! Tu invece chi e da dove? --Temu (Pian pianino) 10:02, Mag 19, 2005 (UTC)
P.S. Ma sei di lingua inglese e usi dei programmi di traduzione?--Temu (Pian pianino) 14:05, Mag 19, 2005 (UTC)

Sitos iscritu in sa LSU: Io Ideo (de s'universidade de tàtari); Le Monde Diplomatique in Sardu; Iscola Nostra - Libru abertu in su mundu de sas connoschentzias, unu situ pro sos pitzineddos sardos; etz. 24.251.198.156 05:23, Mag 21, 2005 (UTC)

Appo abbaidadu. In su situ de s'universidade no appo agattadu nudda, sos atteros sitos sunt iscrittos da Diego Corraine mantessi (Corraine est su cordinadore de s'ULS, ma creo chi l'ischis). Non appo agattadu unu ditzionariu.. Mi naras, pro piaghere, chi ditzionariu ses abbaidende tue pro iscrivere in sardu? (Ho guardato. Nel sito dell'università non ho trovato nulla, gli altri siti sono sempre di Diego Corraine (Corraine è il coordinatore dell'ULS, ma credo che lo sappia già). Non ho trovato un dizionario.. Mi dici, per cortesia, che dizionario stai usando per scrivere in sardo?)--Temu (Pian pianino) 10:23, Mag 21, 2005 (UTC)

Euhhhhh... http://www.ioideo.it/Index.asp?Language=SAR
Apo bìdu sa tuos comentes in sa bar itàlianu e inoghe. Parzis timer de LSU proite est imbentadu dae profesores.
Eo non connoscho meda apitzos, però podo contare·ti:
  • No at imbentadu dae òmine solu, at imbentadu dae unu "cumissione de sos espertos": Eduardo Blasco Ferrer, Roberto Bolognesi, Diego S Corraine, Ignazio Delogue, Antonietta Dettori, Giulio Paulis, Massimo Pittau, Tonino Rubattu, Leonardo Sole, Heinz Jürgen Wolf, and Matteo Porru.
  • Totu sos bariedades istandard at imbentadu dae un'intelletuale: Itàlianu dae Dante Aligheri, Otzitanu dae Frederic Mistral, Ispannolu dae Cervantes, etz.
  • LSU no cherit sustitutu sos dialetos, e no cherit esser superiore. (bae http://www.uls.it/455.1454.page?SCREEN=doc_template_doc_cumpretu, http://www.uls.it/455.589.page?SCREEN=doc_template_doc_cumpretu, http://www.uls.it/455.592.page?SCREEN=doc_template_doc_cumpretu)
  • LSU est sa manera ufitziale pro s'iscritu, insinnidu, etz in Nùgoro.
  • Sa LSU cherridu narrer oferrer cunsitentzia cumparadu cun su caos ortograficu e gramaticu d'oe. Mancari totu sas pàzinas linkadu (francu s'universidade) est tentu dae Diegu Corraine, sa majoria de sos iscritos istadu iscritu dae suos cumpanzos: intre issos, sas diferentzias ortograficas e gramaticas sunt una minoria, pro esempru "apo cantadu" vs "appo cantadu", "bator" vs "battor", "bariedade" vs "variedade", etz)
  • Oe LSU est su solu bariedade istandard de su sardu, e at fattu dae espertos de sa limba sarda.
Ditzionàriu... hnn... no connoscho. Podes contatare s'ULS pro custu informatzione... Su solu ditzionàriu "online" est http://fixedsys.org/~node_ue/itak/ , però est ditzionàriu Sardu->Ingresu (carchis paràulas tenet in prus tradutziones in itàlianu o limbas àteras).
24.251.198.156 01:06, Mag 22, 2005 (UTC)

Ho visto...Un dizionario di ben 691 termini. Caspita! Fra l'altro, se le decisioni di base sono state prese dalla "commissione di esperti" (senza essere ratificate da nessuno), il dizionario lo sta portando avanti solo l'entourage di Corraine in una zona di una ventina di comuni. Amico mio, sto cominciando a stancarmi di essere preso in giro. Se sei in grado di esprimerti in Italiano e in Sardo, fallo. Se non ne sei in grado, credo che questo non sia il posto giusto per te. Se non utilizzi un dizionario, non capisco come fai a pubblicare qui. Quindi te lo chiedo un'altra volta: Che dizionario utilizzi? La domanda è facile.Temu (Pian pianino) 16:20, Mag 22, 2005 (UTC)

"Fra l'altra se la decisioni di base sono state prese dalla 'commissione di esperti' (senza essere ratificate da nessuno), il dizionario lo sta portando avanti solo l'entourage di Corraine in una zona di una ventina di comuni" -- sa Provìntzia de Nùgoro tenet prus chi 260.345 tzitadinos in 73 comunas --- 16% de sa populatzione de sa Sardinna...
"Amico mio, sto cominciando a stancarmi di essere preso in giro. Se sei in grado di esprimerti in Italiano e in Sardo, fallo. Se non ne sei in grado, credo che questo non sia il posto giusto per te. Se non utilizzi un dizionario, non capisco come fai a pubblicare qui." eeeuhhhhh... no impreo unu ditzionàriu pro iscrier in sardu.
"Quindi te lo chiedo un'altra volta: Che dizionario utilizzi? La domanda è facile"" -- Pro ite siat istadu gasi maleducadu?? Cale ditzionàriu impreas TU pro iscrier in sardu?????
24.251.247.1 06:31, Mag 23, 2005 (UTC)
Se sono stato maleducato, ne chiedo scusa. Rimane il fatto che non mi hai risposto. Io uso il vecchio dizionario dello Spano, unito alla mia conoscenza del Sardo; ma questo l'ho già detto nel primo post.. Quindi se ho capito bene non utilizzi un dizionario.. Eppure esorti gli altri ad utilizzare l'ULS. Fammi capire, conosci conosci così bene il Sardo? Io personalmente ho bisogno dell'appoggio di un dizionario. In ogni caso, ho guardato quel dizionario on-line che mi hai indicato. La mia opinione è che è spaventosamente pieno di errori. Ti faccio un esempio: la parola "derettu" non vuol dire "destra", ma significa "dritto" oppure "subito"..E questo in qualsiasi variante del Sardo. Ora ho poco tempo per scrivere, in ogni caso voglio ribadire una cosa: qui non c'è nessuno che detiene la verità assoluta. Io non sono la legge per quanto riguarda il Sardo, e così dovrebbe valere per tutti. Visto che abbiamo piacere di lavorare a questo progetto, troveremo la maniera di lavorare e scrivere. Stasera chiarirò questo concetto. E continuerei la discussione nell'ultimo Post "Faeddamus de Limba". ;-) P.S. Io immagino di parlare sempre con lo stesso utente, anche se gli indirizzi I.P. sono diversi...Nessuno è obbligato a registrarsi, ma per chi interviene spesso sarebbe consigliabile.. Così è più facile sapere che si sta dialogando con la stessa persona. --Temu (Pian pianino) 10:50, Mag 23, 2005 (UTC)
Credo che "deretu" (non "derettu") è traduzzione giusto in qualche casi... "Diritti umani" vuole diri in sardo "Deretos de s'òmine"... in limba ingresa naramus "right" pro custa paràula. --24.251.247.1 17:42, Mag 23, 2005 (UTC)
Ho capito, è vero! In questo caso mi sono sbagliato! ;-) La questione delle doppie è anche quella una cosa da vedere, ma sostanzialmente concordo su molti casi. In questo caso mi va bene anche l'ortografia che usi tu. Hai letto l'ultima discussione in basso? Direi di continuare li'.--Temu (Pian pianino) 18:59, Mag 23, 2005 (UTC)

Sono uno dei fautori di un nuovo movimento politico che intendiamo realizzare nei prossimi anni. In relazione al dibattito LSU sulla lingua Sarda unificata, ritieniamo valido il progetto portato avanti da tale commissione di esperti, ma tuttavia poco rappresentativo delle esigenze linguistiche presenti all'interno della società Sarda. Come si diceva appunto, tralasciando il Logudorese,etc. La lingua Sarda unificata è tuttavia un'ottima base di partenza per omologare un'identità nazionale Sarda, certamente annacquata, una lingua che però, dovrebbe tenere certamente conto di quelle esigenze linguistiche frastagliate nel territorio. E, perchè no, tenere dialetti locali, paralleli ad una lingua ufficiale Sarda. Siamo presenti come progetto PNS su: www.geocities.com/partitonazionalistasardo/pns.html Grazie. Su cummentu non firmadu in antis est istadu insertadu dae 82.53.25.141 (cuntierras contributziones), su 14:12, 24 Maj 2005.

Namespace "Utente discussioni"[modìfica su còdighe de orìgine]

Scusate ma non so il Sardo. Temugin73: Ho spostato la tua pagina di discussione perché era andata a finire nel namespace principale. Adesso si trova al posto giusto: Utente discussioni:Temugin73 (non so perché il prefisso sia rigirato rispetto alla Wikidia italiana, ma puoi controllare seguendo il link dalla tua pagina utente che è giusto così). Dovresti correggere la tua firma, e un futuro amministratore dovrà cancellare il redirect Discussioni utente:Temugin73. --Leonard Vertighel 18:59, Mag 20, 2005 (UTC)

Cancellazioni[modìfica su còdighe de orìgine]

Appunto per un futuro amministratore: Da cancellare oltre al redirect Discussioni utente:Temugin73 (vedi sezione sopra) anche i redirect Zilleri, Zillèri, Main Page. --Leonard Vertighel 19:05, Mag 20, 2005 (UTC)

Da cancellare anche (una l'ho creata io per sbaglio) --Leonard Vertighel 20:01, Mag 23, 2005 (UTC)

Faeddamus de Limba[modìfica su còdighe de orìgine]

Sardo: Appo aberridu unu dibattimèntu a parte pro custa chestione. Eo no timo su Sardu unificadu, ma candu appo idu chi calchidunu iscrivet "capitzali" pro traduire "capitale" dae s'Italianu et mi narat chi cudda est sa tradutzione in Sardu... Imbaro in pensamentu. "Capitzali" est una paraula chi in Sardu no appo intesu mai..Appo intesu "cappitali" ma est su "cuscino"...Eo cumprendo su Logudorese, su "Gadduresu", "lu Sassaresu", et puru su Sardu de Nugoro. Cumprendidet? Eo potto puru cumbenire chi su Sardu de Nugoro est su prus abile pro iscrivere de una manera faghile a cumprendere pro tottu, ma si b'ada dibattimentu innantu de una paraula, b'ada besonzu de dibattere tott'impare. Chenza niune chi narat "custa est sa rèula!!". Pro me, su Sardu semus nois. Italiano:(Ho aperto una discussione a parte per questa questione. Io non temo il Sardo unificato, ma quando ho letto che qualcuno scrive "capitzali" per tradurre "capitale" dall'Italiano e mi dice che quella è la traduzione in Sardo...Rimango di sale...Ho sentito la parola "cappitali" ma è il cuscino.. Io capisco il Logudorese, il "Gadduresu", "lu Sassaresu", e pure il Sardo di Nuoro. Capite? E posso anche convenire che il Sardo di Nuoro è il più adatto per scrivere in maniera facilmente comprensibile da tutti, ma se c'è una discussione su una parola, bisogna che se ne discutta tutti insieme. Senza nessuno che dica "questa è la regola!". Per me il Sardo siamo noi.)--Temu (Pian pianino) 19:57, Mag 22, 2005 (UTC)

Comincio io a dare una mia opinione sulla lingua (o sulle lingue) da utilizzare.. La Limba Sarda Unificada del prof. Corraine è un lavoro (tutt'ora in atto) che non mi trova del tutto in disaccordo, ma bisogna tenere conto di molte cose: 1) Come mi avete fatto notare, il Barbaricino-Logudorese è utillizato dal 16% della popolazione sarda; non è poco, ma non è neanche così tanto. 2) Vi è una buona fetta della popolazione che utilizza quotidianamente il Campidanese; per quanto in certe sue accezioni abbia delle componenti estranee al Sardo, non mi sembra il caso di bocciarlo in toto. 3) Il Gallurese, anche se è Sardo-Corso, fa parte comunque del substrato culturale sardo. Lascio da parte il Sassarese, L'Algherese e il Tabarchino. Io personalmente, pur condividendo l'utilizzo di una "Limba unificada" per le pagine principali ed i template della Wiki sarda, non considero l'ULS applicabile interamente. Quest'opinione è condivisa anche da altri membri di quella famosa "commissione": cito per tutti il prof. [Roberto Bolognesi]. Esistono anche altre realtà, come [questa]La mia proposta è: troviamo un'accordo (che come tutte le realtà wikipediane sarà temporaneo) su come scrivere le pagine principali, i template e le pagine speciali. Lasciamo libertà di scelta sul Sardo da utilizzare, soprattutto per le pagine locali come quelle dei comuni, magari indicando nell'intestazione quale si utilizza. Creiamo un dizionario aperto multisardo (Logudorese, Campidanese, Barabaricino, Gallurese e Sassarese), in cui si potrà discutere di ogni singola parola. Ho scritto la mia proposta iniziale in italiano, se non fosse chiara la traduco in Sardo.--Temu (Pian pianino) 13:05, Mag 23, 2005 (UTC)
Riporto qui un'intervento lasciato (forse per errore) dall'utente anonimo PNS nella pagina di discussione: <Sono uno dei fautori di un nuovo movimento politico che intendiamo realizzare nei prossimi anni. In relazione al dibattito LSU sulla lingua Sarda unificata, ritieniamo valido il progetto portato avanti da tale commissione di esperti, ma tuttavia poco rappresentativo delle esigenze linguistiche presenti all'interno della società Sarda. Come si diceva appunto, tralasciando il Logudorese,etc. La lingua Sarda unificata è tuttavia un'ottima base di partenza per omologare un'identità nazionale Sarda, certamente annacquata, una lingua che però, dovrebbe tenere certamente conto di quelle esigenze linguistiche frastagliate nel territorio. E, perchè no, tenere dialetti locali, paralleli ad una lingua ufficiale Sarda. Siamo presenti come progetto PNS su: www.geocities.com/partitonazionalistasardo/pns.html Grazie.>
In linea di massima trovo anch'io ripettabili le linee del progetto. Ritengo però che sia ancora in alto mare, non avendo ancora il giusto consenso ed essendo frazionato in almeno tre progetti paralleli. Ho fatto delle proposte poco più su, e mi piacerebbe sapere cosa ne pensano tutti gli utenti.--Temu (Pian pianino) 13:34, Mag 24, 2005 (UTC)
Temu credo che il Sassarese / Galurese ("Corso-Sardo") è utilizzato dal 20 % della popolazione, il Logudorese dal 40 % della popolazione ed il Campidanese dal 40 % della popolazione, si veda anche: UNESCO RED BOOK ON ENDANGERED LANGUGES: EUROPE. (escludensdo l'Algherese ed il Tabarchino) Credo che dovremmo utilizzare LSU per tutte le pagine : l'uso di varietà locali pttrebbe essere confndenso e un po' caotico.. --M64 19:13, Mag 24, 2005 (UTC)
esiste la possibilità di utilizzare dei template all'inizio della pagina per indicare in quale ceppo linguistico è scritto il pezzo. In aggiunta si può mettere anche l'invito a tradurre nelle rimanenti varianti. Si possono indicare dei dizionari reputati validi per ogni tipo di Sardo. Si può addirittura creare un dizionario multisardo. Questa è una grande opportunità per fare esprimere la ricchezza di tutto il Sardo (penso ad un prossimo futuro, per ora siamo in tre). Una cosa diversa per un caso simile la usano in Norvegia dove hanno due Wiki, mentre in Corsica invitano a scrivere indifferentemente nelle due varianti del Corso... In ogni caso io ancora non ho visto un dizionario ULS. Se qualcuno mi dice che Bolognesi si sbaglia, che gli studi di Blasco Ferrer vogliono dire altro. che lo Spano che uso io è antiquato (e mi spiega perchè) posso essere anche d'accordo, ma voglio sapere che mezzi tecnici utilizzate voi.. D'altra parte io trovo che il senso della Wiki sarda sia più che altro quello di raccontare e raccontarsi il Sardo e la Sardegna, almeno all'inizio. Avere un'articolo di fluidodinamica in Sardo non è granchè utile per ora. --Temu (Pian pianino) 20:00, Mag 24, 2005 (UTC)
Sì... ma è più facile (e meno confondendo) utilizzare una varietà unificata.. Perché voglia utilizzare un moltitudine dd varietà ed ortografia? Perché abbiamo bisogno di un dizionario multisardo? Lei disse che questa è una decisione comunitaria, e fino a che ora la maggioranza vota per l'uso di LSU... --M64 23:17, Mag 24, 2005 (UTC)
Ed io non sono d'accordo che Wikipedia sarda non scrive articoli di soggetti tecnici. --M64 23:19, Mag 24, 2005 (UTC)
Intanto, vorrei sapere a che titolo di conoscenza del Sardo parliamo... E che mezzi stiamo usando per tradurre. Per quanto mi riguarda io ho fatto ampia presentazione di me nella mia pagina utente, e delle mie idee in questa pagina e altrove. In quanto al motivo per cui si debba lasciare la possibilità di usare almeno tre tipi di lingua, è semplicemente perchè esistono! E son ben definiti e conosciuti dai linguisti. Per quanto riguarda gli articoli tecnici, ne puoi tradurre e scrivere quanti ne vuoi, che problema c'è?--Temu (Pian pianino) 23:30, Mag 24, 2005 (UTC)
E perchè abbia bisogno di un dizionario LSU? M64 23:48, Mag 24, 2005 (UTC)
Scusa, non ho capito la domanda. Puoi riformularla?--Temu (Pian pianino) 23:54, Mag 24, 2005 (UTC)

Noto con piacere che la discussione sta piano piano scendendo a livelli più civili e di apertura, e sono contento. Comunque dico la mia.
Per quanto non sia sardo, ho comunque a che fare con le varietà dialettali (nel mio caso il calabrese), come un po' tutti gli italiani. Per questo motivo so quanto possa essere difficile trovare una "lingua unificata" che possa essere condivisa da tutti. E posso dire, la LSU è interessante, ma è ancora in fase di organizzazione. Per questo motivo penso che usarla su Wikipedia sia sbagliato, oltre che controproducente: nessuno conosce la LSU, a parte pochissime persone. Scrivere in LSU implica dover correggere parola per parola ciò che scrive nel suo dialetto.
Io faccio una proposta, come già accennato da Temugin: ho creato il Template:Dialetto pagina, che da come risultato questo: Template:Dialetto pagina (il template va risistemato, la prima riga va scritta in sardo) In questo modo si supera il problema del dialetto, informando prima in che dialetto la pagina viene scritta e permettendo a chiunque di scriverene una versione in un altro dialetto. Penso che per il momento sia questa la soluzione migliore: poi, man mano che la comunità si allarga si potrà discutere insieme degli aspetti linguistici di una lingua sarda unitaria da utilizzare su Wikipedia. Ora come ora la LSU è interessante, ma non è qualcosa di condiviso: imporlo non sarebbe corretto. --Gatto Nero 08:27, Mag 25, 2005 (UTC)

Temu, amico mio, io non sono d'accordo. Per questo progetto credo che abbiamo bisogno di una "limba istandard" che è unificata. Attualmente esista solamente uno, la LSU. Anche senza dizionario, possiamo tentare di aderire ai principi di ortografia e grammatica. --M64
Ci sono tantissime persone e gruppi di studio che, pur essendo d'accordo su un destino sintattico e ortografico comune per il Sardo, preferiscono strade diverse e più elastiche. Parlo delle obiezioni del prof. Bolognesi, del progetto portato avanti da Puddu, del dizionario open-source della Zonza e di quello della Condaghes.. Con questo non voglio minimamente sminuire il lavoro e l'impegno del Prof. Corraine e del suo staff. Voglio solo far notare che, affiancando e dando spazio alle diversità, si ha la possibilità di creare quel fermento e quella ricchezza indispensabili per una lingua viva. Sto finendo di preparare una bozza dei template per i vari dialetti, vi pregherei di sospendere il giudizio fino a che' non potrò sottoporvela. In ogni caso ANCHE IO penso che la lingua ufficiale delle pagine principali debba essere unificata, ma, visto che nella "intellighenzia" sarda vi sono ancora così tante correnti, propongo di non congelarla subito in una forma predefinita...Come penso che si dovrebbe lavorare? Ho creato una pagina di discussione linguistica dove si può tranquillamente discutere di ogni parola o dubbio di sintassi prima di immettere la parola stessa nel Ditzionariu, lasciando uno spazio alla variante più importante e alla "lingua sorella": il Campidanese e il Gallurese. In quella pagina su ogni parola si potrà dire quello che si vuole: dove viene usata, quanto è usata, quali dizionari la giustificano, qual'è l'ortografia più corretta "unificata"... Spero tanto che sia un progetto che vi piaccia...In ogni caso, come tutto su Wiki, è soggetto a miglioramenti. ;-)--Temu (Pian pianino) 21:39, Mag 27, 2005 (UTC)
Ecco una prima bozza del template per il dizionario, che ne dite?--Temu (Pian pianino) 23:45, Mag 27, 2005 (UTC)
Temu credo che, per rifelttere la realtà delll diversità sociolinguistica sarda, forse dovremmo avere una Wikipedia diversa per ognuno dei dialetti principali (su gaddhuresu, loguttoresu, campidanesu, tattaressu, et is limbas attras cu s'algheresu et su tabarchinu).. Se abaibmo una sola Wikipedia in limba sarda ma nn utilizzaimo "bariedade istandard" su TUTTE le pagine, mm invece ognuno utilizza il loro dialetto favorito, inevvtabilmente degll dialetti speccfici doimneranno ingiustamete. che cosa pensa??. P..S perchè lmi dssse per ferarmsi, io non cabmbio la ortografia - non sono ctativo ;)) --M64 (o forse dovvremm uan sola wikipedia, ma wikizzionario dialettle?))
La mia idea è di lasciare libertà di utilizzare la varietà locale per quelle pagine che trattano argomenti specifici micro-locali (per esempio, sarebbe giusto che la pagina Tattari, oltre che in una LSU, fosse scritta anche in Sassarese). Per fare questo sarà necessario mettere tra le norme di "wikificazione" della pagina la suddivisone della pagina stessa in due o più sottopagine per ogni varietà. Per quanto riguarda l'Algherese o il Tabarchino, suggerirei di lasciare in sospeso la questione fino a che non ci saranno utenti che la solleveranno. Sul fatto che le pagine principali e gli articoli debbano essere scritti essenzialmente in una LSU sono d'accordo... L'unico appunto che faccio, visto che l'ULS di Corraine non è l'unica realtà che va in questa direzione, è di non decidere subito di utilizzare al 100% la sua grammatica e ortografia, ma di lasciare spazio alle nostre conoscenze e interpretazioni ed alle nuove eventuali osservazioni (come è usanza in tutte le wiki). Secondo me il [Ditzionariu] diventerà uno strumento fortissimo per dare il giusto spazio alle varietà linguistiche e nel contempo per dare forza alla LSU che mano mano si andrà formando (Non ho intenzione di creare un'altra LSU, credo che con il tempo andrà a coincidere con quelle in fase di studio). Io penso che per i primi mesi sarà un lavoro pesante e lento, ma darà grande soddisfazione (se guardate la storia delle altre wiki, vedrete che i primi mesi sono molto bradisismici).--Temu (Pian pianino) 12:39, Mag 28, 2005 (UTC)
Temu credo che nessuno obietta se io converto le pagine speciale in LSU (po essepru Wikipedia:Progetto limba, GNU Free Documentation Licence, is folmas "Babel", is folmas "dialetto pagina", etc) [lsu: pro esempru Wikipedia:Prozetu limba, GNU Free Documentation Licence, sas formas "babel", sas formas "dialetto pagina", etz.]; è incorretto?
Riguardo la candidatura, i lavori da fare sono tanti ed è certo che prima si comincia e meglio è, però mi prendo un po' di tempo per pensarci..O meglio, per parlare fra noi. Intanto non capisco che fine hanno fatto gli altri, soprattutto l'Utente:82.58.198.233, che è entrato lo stesso giorno del tuo ingresso (spero non ti offenda se ti do del tu), sembrava uno che conosce il Sardo molto bene..Peccato. Dopodichè dico: certo che dobbiamo tradurre le pagine speciali (anche se Wikipedia:Progettu_Limba non è una pagina speciale) e i messaggi e i template... E certo che dobbiamo tradurli in una LSU! Il punto cruciale di tutto è: siamo d'accordo che la scelta dei termini e della sintassi deve comunque poter essere sempre oggetto di discussione? Anche quando saremo d'accordo noi due, o tre o quattro o quanti siamo, accetteremo che altri nuovi arrivati le rimettano in discussione? Accetteremo di prendere in considerazione anche i risultati di altri studi? (specifico che io non faccio parte di nessun gruppo di studio o corrente di pensiero sull'argomento). In pratica: siamo d'accordo che l'LSU che alla fine utilizzeremo nella wiki possa non coincidere del tutto con l'ULS? Io da parte mia accetto il fatto che i termini del Sardo così come li conosco io debbano essere scritti nella LSU-wiki in una maniera magari diversa da quella che conosco. --Temu (Pian pianino) 22:18, Mag 28, 2005 (UTC) P.S. Ora sono molto stanco e vado a letto..Ma tu che orari fai? Stai sulla East Coast?
Trvvvai questa wikipedia per coincidenza, a causa della discssione nel "bar" di itwiki. Sì siamo d'accordo che la scclta dei termini e della sintassi deve comunque poter essere sempre oggetto di dsscussione, e anche che nuovi arrivati le rimettano in discussione. Si, accetteremo di predere in considrrazione anche i risultati di altri studi. E finalmente, sì siamo d'accordo che, in practica, la LSU che alla fine utilizzeremo nella wiki possa non coincidere del tutto con il ULS. Ma ci permise di tentare di utilizziamo sa limba in una maniera chiara e comprensible a tttti.. :-) --M64 20:17, Mag 30, 2005 (UTC)
A questo punto direi che si può cominciare a lavorare! Per quanto mi riguarda, è giusto che ci sia almeno un amministratore e tu ne hai le capacità tecniche. Da parte mia, preparerò una pagina di "Sardetiquette" che poi rivredemo insieme. Se me lo permetti correggerò automaticamente gli errori di tempo-persona-sesso (ho visto che ne fai sia in Sardo che in Italiano, per la scarsa confidenza con la sintassi) che noterò nelle tue traduzioni, ma per le scelte sull'ortografia ne discutero prima sulla pagina Progettu_Limba o "prozettu". :-) --Temu (Pian pianino) 20:58, Mag 30, 2005 (UTC)


Riporto il mio e l'intervento al quale ho risposto, perché mi sembra più appropriato che stiano qui.

Gentili Signori collaboratori della Wikipedia nelle diverse versioni della lingua sarda, mi rendo conto che comporre un mosaico culturale e linguistico come quello sardo, ponga non pochi problemi; mi rendo conto che ciascuno si senta portatore di qualche verità; mi rendo conto di molte cose, ma anche e soprattutto, che non capisco molte delle cose che pubblicate, perchè se è vero che, non esistendo una lingua unificata (per fortuna)possono essere varie e versioni che poi trovano spazio nelle pagine, è anche vero che alcuni errori sono grossolani. Se la parola "Regione", che non è parola sarda ma acquisita pari pari dall'italiano, viene scritta "arrejoni" e la parola Sardegna, viene scritta "Sardinja", mi chiedo chi si sbagli, se chi ha scritto la prima o la seconda parola, o chi ha trascritto le regole grafiche internazionali; ho constatato che molte delle espressioni utilizzate sono prese a piè pari dalla lingua italiana. Si può scrivere "Úrtima modífica" o sarebbe meglio "Úrtimu cambiu"?, davvero esiste la voce "inserire" (pag. 1 di tzilleri)? Io non sono una esperta di lingua sarda, intendo perfettamente e parlo correntemente, quello appreso a partire dall'adolescenza, per mia espressa volontà; sono disposta ad apprendere una "lingua comune" di solo tipo legale-amministrativo, ma non intendo aderire all'uso generalizzato di una lingua artificiale, quale è unaa lingua comune, che non sia stata "partorita" dalla storia. Per motivi personali, ho certa esperienza, di una specifica area del mondo, di quale sia la difficoltà di trovare una lingua comune. Vi propongo un esempio. La lingua parlata dai cosiddetti Quechua, ordinariamente definiti, discendenti degli Inca (poichè non sono quì per darvi lezioni, ometto i dovuti commenti, si chiama Runasimi; ma non è una, nel solo Perú, i ceppi linguistici ufficialmente riconosciuti sono 6, più le decine di forme dialettali regionali e locali; tale varietà fa si che quasi sempre ci si possa intendere, come quì in Sardegna tra le varie provincie, ma non sempre e non fino in fondo, diciamo pure, che talvolta non si capisce un bel nulla. Nel caso del solo Paese citato, ciascuna variante regionale ha le proprie grammatiche e dizionari, salvo riconoscere come lingua comune per gli atti amministrativi, il Quechua di Cuzco, perchè Cuzco fu la antica capitale incaica. Ora, in luogo di cercare una lingua comune artificiale, forse, per accorciare i tempi, sarebbe il caso di chiedersi se una simile soluzione non sarebbe carina, ma il mio scopo non è quello di dare questo tipo di suggerimenti, volevo dirvi invece, che per me è sempre stata una fatica passare da un dizionario all'altro, e che ho ringraziato il cielo, quando ho finalmente trovato un dizionario Spagnolo-Quaechua e Quechua-Spagnolo, che traducesse, su 7 differenti colonne, ciascuna parola in ciascuna variante. Perchè non fate sulla wiki una cosa così? Perchè non offrite ai lettori un dizionario sardo-italiano ed italiano sardo, che riporti ciascun vocabolo nelle varianti ufficiali (Catalano Algherese, Campidanese diCagliari, Campidanese di Oristano, Logudorese, Nuorese...etc?), credo sia un lavoro lungo, complicato e duro, ma dareste alla cultura sarda un contributo "storico". Grazie per aver pazientato ed essere giunti fin quì, vi saluto con affetto, Sandra

Tennis arrexoni (ovvero "hai ragione" e non, ovviamente, "regione"). Voto assolutamente a favore di questa soluzione: lingua sarda unificata per chi la sa, affiancata dalle varianti autonome. La LSU non esiste in relatà fra la popolazione. Imporla ora non ha senso. Deve esistere e crescere ed essere diffusa e insegnata nelle scuole e..., ma devono sopravvivere allo stesso tempo le varianti, sennò si paralizza tutto (non per niente Bichipedia ha solo 200+ voci, mentre la versione, per esempio, napoletana ne ha molte ma molte di più: perché là no ci si chiede quale napoletano parlare (eppure credo che l'avellinese sia abbastanza differente dal dialetto di Posillipo). E allora, finché non si diffonderàla LSU, diffondiamola ed usiamola come lingua - appunto - amministrativa. E quando, e se, si diffonderà, la useremo, ma sempre affianco alle varianti. L'obiettivo è arrivare a quel che succede, in parte, col Quechua, come ci fa notare Sandra, e,in parte, col catalano. Ovvero, esiste un catalano ufficiale, ma a Valencia si parla il catalano valenciano e a Barcelona, il catalano di Barcellona. Semplice, no. Un discorso a parte richiederebbe forse il gallurese/sassarese, che provengono da un altro ceppo rispetto alla LSU (che infatti non unifica il gallurese/sassarese, ma le varianti campidanesi con quelle logudoresi/nuoresi): per me si dovrebbe creare un Wikipedia sassarese autonomo. Non preoccupiamoci, come ho letto,che le voci sarebbero ancora meno, perché le voci sono quelle che sono (poche o tante, dipendono dal numero di abitanti e dalla vitalità di una lingua, e rispecchiano la realtà - così Wikipedia in Quechua immagino non abbia troppe voci - e inoltre, comunque, possono sempre crescere) e l'origine della lingua va rispettata per non creare confusione (siamo o non siamo un'enciclopedia?). Buona l'idea di creare delle gabbie o dei link (anche vuoti) per ogni voce, con la traduzione in ogni macrovariante e in LSU.

Fatemi sapere cosa ne pensate. Elcaracol 12:09, 8 Aus 2007 (UTC) Elcaracol 09:13, 9 Aus 2007 (UTC)

Proposta[modìfica su còdighe de orìgine]

Eo so d'acordu cu 24.251.247.1... impleamus sa LSU po iscrire in sardu (Po s'encicropedia; po communicatzionis pesonalis podemus impleare is bariedadis localis).. Temu poita boles non iscrire in lsu?? --213.215.212.130 00:29, Mag 24, 2005 (UTC)

  • Saluti della wikipedia siciliana (per favore, scusateme l'italiano mio). Sono d'accordo con quello che viene detto sopra. E' meglio cercare d'avvicinarese a uno standard, ma anche e' importante attrattare l'utenti nuovi. Dunque, non serve continuare una discussione se significa solamente che nessuno sta scrivendo articuli per la wikipedia sarda. Scrivete articuli - e continua le discussioni allo stesso tempo. Con tempo, queste quistioni si manifestano piu chiaramente, e con piu gente, diventa piu facile trovando le soluzioni. Certamente, ognuno puo scrivere per il suo modo per le comunicate personali. Per la vostra informazione, metto culligamenti a pagine nella wikipedia siciliana dove potete trovare qualche idea per affrontare queste quistioni. Non dimenticarevi che la limba sarda e' sempre stata considerata una lingua - per forza deve avere una wikipedia fortissima! Salutamu! pippudoz
scn:Wikipedia:Sondaggi
scn:Wikipedia:Grammatica
scn:Wikipedia:Cumpenniu_Stilisticu
scn:Wikipedia:Vucabbulariu
it:Wikipedia:Progetto Wikifratellanza
Pro itte non s'agatas unu ditzionariu LSU. Pro itte bois non sezis iscriende in Sardu. Puru utilisende su ditzionariu LSU ( et non m'azis naradu inue l'agatezis), tue naras "poita boles non iscrire"...potto cumprender si tu naraias "po ite non boles iscriere". In Sardu, "pro it(t)e non cheres iscri(v)ere". Sa limba chi sezzis iscriende puru si ada sas paraulas (bois iscriezzis "fueddis"??) de unu ULS (pro itte bi 'nd ada prus de unu), est totta conchena. Cae puru tue ses iscriende pro sa prima olta.. Eo me so presentadu intru a unu Post; chie ses tue?
P.S. In ogni caso mi sembra (magari sbaglio) che questa tua non sia una proposta. Io ho fatto una proposta di utilizzo della lingua nella discussione "faeddamus de Sardu", cercando di spiegarla ed entrando nel merito della scelta. Nessuno mi ha risposto. Fate la cortesia di leggere quello che scrivo, se no andiamo avanti così per mille anni. ;-)--Temu (Pian pianino) 11:43, Mag 24, 2005 (UTC)

A scanso equivoci scrivo in italiano: perchè non tener conto della diffusione e/o dell'origine del termine? Se un termine o un argomento è prettamente legato ad una sola variante, lo si usi (es. mammutones), altrimenti si fa un po' di disambigua e/o redirect, e ci si accorda dove mettere l'articolo, che conterrà le varianti (es. cumbessia - cumbissia) 17:31, Làm 15, 2005 (UTC)

Prepotenza[modìfica su còdighe de orìgine]

Ho visto che il nuovo arrivato, M64, ha fatto qui la sua proposta, ma si è già dato da fare a cambiare l'ortografia, insieme al suo compare anonimo. Io, quando ho visto che c'era chi la pensava diversamente, mi sono fermato. Personalmente, visto i presupposti di dialogo che si stava cercando di gettare questo mi pare un gesto di grave maleducazione e prepotenza. VI RICORDO CHE LA REGIONE SARDEGNA NON HA APPROVATO ALCUNA LINGUA UFFICIALE!! Se pensate di poter spadroneggiare così, guardate che deserto è la Wikipedia sarda e domandatevi come mai tutti gli utenti sono scappati. Cercate di capire però che io non scappo. --Temu (Pian pianino) 10:25, Mag 24, 2005 (UTC)

Temu io nnon voglio chge leei scappa, io ho una sgno: la partecipazione di ognn sardo aa qesto progettto. --M64 18:27, Mag 24, 2005 (UTC)
Il progetto è di tutti i partecipanti. Le linee da seguire si dovrebbero decidere insieme PRIMA di metterle in atto, secondo me. In ogni caso vorrei che si rispondesse alle mie domande e alle mie proposte. Non perchè così voglio io, ma perchè le regole di wiki raccomandano di confrontarsi superando il punto di vista individuale e entrando nel merito. Vi prego di rispondere nelle discussioni apposite.--Temu (Pian pianino) 19:46, Mag 24, 2005 (UTC)

P.S. Vedo che M64 sta continuando a modificare l'ortografia senza discuterne prima. Nelle condizioni in cui siamo adesso la ritengo una grave forma di MALEDUCAZIONE.--Temu (Pian pianino) 20:04, Mag 24, 2005 (UTC)

Quale domande / proposte lei vuole che io risponda?? --M64 23:02, Mag 24, 2005 (UTC)

Amministratori[modìfica su còdighe de orìgine]

Per chiunque fosse interessato: mi sono proposto come amministratore del Ditzionariu. Gli utenti interessati a votare e/o a collaborare si possono loggare. In mancanza di voti, farò richiesta in metawiki. --Temu (Pian pianino) 12:51, Giu 3, 2005 (UTC)

TOCAT A FAGHER cun sa proposta chi tenimus: sa LSU[modìfica su còdighe de orìgine]

Amigos,

pesso chi semus perdende tempus in tzarras sena cabu. In s'ìnteri s'italianu andat a dae in antis, ocupende su tretu dassadu lìberu dae su sardu chi... est galu in cherta de unu "messia" o de lughe. Tocat a fagher. A fagher deretu e COMO, ca CRAS at a esser peus. Tando b'at una proposta, ufitziale, de una Cumissione, chi at elaboradu sa LSU, chi at traballadu incarrigada dae duos Guvernos Sardos (su primu de tzentru-sinistra, su segundu de tzentru-destra), firmada definitivamente, a s'unanimidade dae totu sos membros. Est una proposta ma est s'ùnica coerente, crara, moderna, zenerale, mediana, zai pronta a esser impreada. EST SARDU e balet cantu totu su sardu faeddadu e iscritu dae sos àteros. Cun unu profetu: chi est su resurtadu non de una pessone ma de una cumissione de espertos reconnotos chi ant traballadu pro duos annos e 21 riuniones. Ma la connoschides? La podides bider e iscarrigare in http://www.uls.it Est s'ùnica chi cunsentit de priduire testos, cartelos pùblicos, insinnas de entes, impresas, etc. Urtimamemnte finas LE MONDE diplo in sardu.

Ma ite sezis chirchende? Un'istandar chi ponet de acordu totus no esistit! Chie nos cheret fagher perder tempus chirchende·lu, est azuende petzi s'afortimentu de s'italianu!

Oramai est craru: b'at chie cheret s'italianu comente istandard de riferimentu pro sos Sardos e chie cheret su Sardu. Sa LSU no andat bene? Pro ite? MA CALE EST S'ALTERNATIVA, COMO, NON CRAS?

Golosti

S'alternativa semus nois. Eo so chirchende solu personas chi faeddant et chestionant chena brigare. Chie cheret connoschere sos pensamentos meos baste chi lezet su c'appo iscrittu... Et respondat a sas chestiones meas. Et chie cheret faghere, faghet.--Temu (Pian pianino) 19:41, Giu 8, 2005 (UTC)
P.S. Giusto per ripetermi: a tutte queste domande ho già risposto nelle discussioni precedenti.
Temu credo che noi dovremmo ascoltarlo. Qualcuno che è disposto a partecipare nella creazione dell'enciclopedia, dovrebbe essere permesso per parlare. Ma io anche mi chiedo di un dizionario di LSU... --M64 22:35, Giu 9, 2005 (UTC)
Come ho detto sopra: Chi vuole fare, faccia. Si discuterà caso per caso come in tutte le wiki, spero.--Temu (Pian pianino) 19:14, Làm 10, 2005 (UTC)

Nùmene de s'entziclopedia[modìfica su còdighe de orìgine]

Saludos a totus, Io credo che noi dobbiamo scegliere un nome per il Wikipedia sarda.

Il problema notevole è, dovremmo chiamarci "Wikipedia" o dovremmo scegliere qualche cosa altro?

Per esempio, i Friulani chiamano la loro versione come "Vichipedie" -- "Vichi" ("Wiki" convertito alla fonetica friulana) + "Enciclopedie".

Io credo che, se non ci chiamiamo come "Wikipedia", dovremmo scegliere un nome più "sardo", come "Bichipedia" (Bichi + entziclopedia; anche se il 'v' accade in dei variedadi, il "v" di latino e d'italiano è più comunemente trasformata a un suono "b" di sardo).

Et po su ditzionariu, cale nùmini?? "Wikitzionàriu", "Witzionàriu", "Wiktzionàriu", "Bictzionàriu", "Bichitzionàriu", "Wikiditzionàriu", "wiktionary"... --M64 20:06, Làm 12, 2005 (UTC)

E' una questione complessa.. E' vero che "Bichipedia" o "Uichipedia" suona decisamente più sardo, ma molti studiosi ci invitano a non creare neologismi in Sardo.. D'altra parte in questo caso si tratta solo di trasposizione della (effettiva) pronuncia sarda.. Per quanto mi riguarda va bene, per il dizionario la migliore mi sembra "Bichitzionariu".--Temu (Pian pianino) 13:22, Làm 13, 2005 (UTC)

Eo proponzo de dassare "Wikipedia" e "Witzionàriu". Custu non cheret narrer chi non si podent fagher neolozismos in sardu. E chie l'at naradu? Si no los faghimus, comente podimus pessare chi su Sardu siat addata a sa modernidade e a su tempus benidore? Ma sas paraulas noas cherent fatas cun critèriu, de acordu e in sintonia cun su chi faghent àteras limbas e istitutos che a TERMCAT pro su catalanu, TermiGal pro su galitzianu, etc. Golosti

Golosti, eo creo che "Wikipedia" e "Witzionàriu" non sunt paraulas. Sunt nùmenes de prozetos. Pro ite non faghemus sos nùmenes noos pro sas versiones sardas?? Eo creo che "limbistica" no est bonu (->linguìstica), ma creo che "Bichipedia" est una nùmene bedu e prus sardu. --M64 12:17, Làm 14, 2005 (UTC)
In prus, sa versione catalana de sa Wikipedia est "Viquipedia"... --M64 12:21, Làm 14, 2005 (UTC)
Golosti, tandu seristiat bonu de narar "Nippo" et non "Zapone" o no? Cae puru est beru chi sos nomines seristiant de non traduir... S'opinione mea est chi tocat a nois de dezider..--Temu (Pian pianino) 19:54, Làm 14, 2005 (UTC)

Spero di non gettare altra benzina sul fuoco[modìfica su còdighe de orìgine]

Anche le problematiche legate alla lingua sembra che avvalorino quello che io ritengo sia, alla fin fine, un luogo comune da sfatare: "Pocos, locos e disunidos". Ostinati e controcorrente, abbiamo dalla nostra la passione, che ci spinge ad andare avanti, malgrado le oggettive difficoltà. Teoricamente, un progetto unificante, sia esso LSU o quant'altro, sembra nascere proprio per eliminare queste difficoltà, ma le obiezioni sono tante e piuttosto valide. L’approccio “colto” da “genti de pinna e tinteri” non è alla portata di tutti ed è probabilmente una delle ragioni del lamentato deserto nella wiki-sarda. Probabilmente la strada da seguire è la stessa consigliata dalla ricerca sul campo, ad esempio per la fonetica, quando in assenza di conoscenze specifiche e della simbologia, è suggerito il principio del “parla come mangi”: utilizzare la fonetica di una lingua conosciuta (ad esempio l’italiano) per dare all’eventuale interprete un metodo, anche se imperfetto, riconoscibile ed utilizzabile. La grande quantità di varietà locali è un macigno sulla strada dell’unificazione che, secondo me, non può essere imposto dall’alto, ma deve nascere semmai, da un bisogno profondo; esiste questo bisogno? Un dato positivo è invece il fatto che, bene o male, con più o meno facilità ci capiamo. E ci capiamo perché, detto in modo semplice ma non banale, siamo sardi ed essere sardi non è solo lingua, ma anche identità. La standardizzazione può avvenire con processi verticali o orizzontali. Verticali quando viene imposta dall’alto (scuola, media), orizzontali quando si diffonde dal basso. Essendo lo spirito della Wiki quanto di più libertario mi sia permesso di conoscere in un progetto sulla conoscenza, propendo per la seconda strada, che presuppone una parola fuori moda ma indispensabile. La condivisione. Da noi, costa sud orientale, per l’italiano abbisogna si dice “serbidi”, in altre zone “bisuna“. Io so di questa differenza per scambi “culturali” con altre zone della Sardegna. In questo modo la mia cultura si è implementata di un nuovo termine, dove non c’è da considerare solo la differenza sintattica del segno, ma anche l’acquisizione delle differenze dei contesti e dei significati legati all’utilizzo dei termini nelle varie zone. L’eventuale unificazione dei termini conserva i significati originali e distinti dei due termini? No, crea per convenzione un nuovo termine e stabilisce un nuovo significato, sicuramente più immediatamente fruibile, ma in qualche modo monco e asettico. E’ il problema dell’esperanto e di altre lingue simili. Ecco perché auspico che il processo sintetizzante avvenga dal basso, attraverso lo scambio e l’uso, per “selezione naturale”, si da dare tempo ai termini di riempirsi di significati condivisi. In wiki ciò potrebbe realizzarsi praticando la massima flessibilità, ed intervenendo solo quando sia necessario migliorare la comprensibilità. Ognuno, cioè, scrive come può e come sa, salvo poi, attraverso una pacata discussione e l’intervento di amministratori condivisi, il testo viene migliorato e, qualora necessario, reso comprensibile. Prendiamo la diversità come ricchezza. Bonus prinzipius e mellus accabus --Lev Tri 6, 2005 09:34 (UTC)

Sono perfettamente d'accordo.. Mi dispiace solo che in estate (la famigerata stagione) gli impegni di lavoro mi portino via 16 ore al giorno.... Quindi chiedo scusa a tutti per la mia assenza. A chi continua a lavorare, grazie mille. --Temu (Pian pianino) 09:56, Tri 11, 2005 (UTC)


Ho letto le varie considerazioni e opinioni sulla lingua sarda e su quali riferimenti grammaticali e linguistici possono essere presi a riferimento. Vi sottopongo il mio pensiero augurandomi di non innescare polemiche (non è questo l’obbiettivo di queste righe). Ho sempre considerato la lingua come una cosa viva, che si modifica, cresce, estingue alcuni termini, ne crea altri, si arricchisce di espressioni idiomatiche. Penso che questo possa avvenire solo in modo spontaneo. Secondo me la lingua sarda è quella viva che viene parlata negli zilleri reali, non mi sembra un problema se la stessa parola possa essere espressa in varie forme leggermente diverse una dall’altra, ma ritengo importante che la nuova lingua sarda non debba considerare errori grammaticali un’espressione tipica di una zona limitata, ma ampliare la propria grammatica ed il proprio vocabolario ad accogliere tutte le espressioni (questo approccio dà maggiori possibilità espressive). Il forum è un’ottimo laboratorio per favorire un naturale sviluppo linguistico, ma penso che creare preventivamente gabbie linguistiche possa far allontanare qualche partecipante riducendo il senso e l’efficacia di tutta l’iniziativa. L’imposizione della lingua è pratica che ha caratterizzato le varie dominazioni di cui la Sardegna è stata vittima. Mi piacerebbe molto vedere le cose andare diversamente.


Ringrazio e saluto. Eros

lingua sarda[modìfica su còdighe de orìgine]

salve sono un povero continentale che sta cercando una grammatica della lingua sarda. sapete mica indicarmene qualcuna? non so esista una grammatica ufficiale che si possa trovare in u87na libreria, ma almeno se avete info su qualcuhe sito che la offre. se non vi dispiace potreste rispondermi sulla mia mail: gabrielebevilacqua1982@hotmail.com

grazie

  • Se non ricordo male, all'interno della mini enciclopedia "La Sardegna" a cura di Manlio Brigaglia (tre volumi - ed. della Torre), nella parte dedicata alla lingua, c'è un'ampia sezione dedicata alla grammatica.--Lev 07:37, Aùs 26, 2005 (UTC)

Interwiki[modìfica su còdighe de orìgine]

Ciao a tutti. Sono il pilota di CruccoBot, a vostra disposizione per mettere interwiki. Perche' possa funzionare, c'e' bisogno che nei vostri articoli ci sia almeno un interwiki (a en: it: o quello che volete), altrimenti non puo' fare molto. Se vi serve, contattate il padrone. --131.111.63.23 18:25, Aùs 23, 2005 (UTC)

Grafias e bariedadis de su Sardu[modìfica su còdighe de orìgine]

Saludi a totus.
Scriu in campidanesu po s'arrexoni ki est sa bariedadi mia e ki connosçu mellus, sighendi una grafia partigulari.
A pustis de essi liju totu is contribuiduras de sa pàgina, pensu ki oi ancora no dui siat acòrdiu totali a pitzus de s'impreu de una bariedadi partigulari po sa Wikipedia in Sardu. A parri miu eus a podi scriri is pàginas, a parti unas cantu ki s'aministradori detzidit ki bollant scritas in d-una manera pretzisa, in d-una bariedadi e grafia a boluntadi nosta, o fintzas in prus maneras, ponendi unu avisu ke custu: ATENTU: custu artìgulu est scritu in [[[bariedadi]]] segundu sa grafia de [[[fulanu]]]. Pensu ki siat prus arrespetosu po totu is sardus ki scrint e bolint scriri.
A pitzus de sa LSU depu nai ca no seu meda de acòrdiu, mancai tenjat bantajus puru. Su ki no mi cumbincit est ca imponit una bariedadi pòbura meda, ki segat a foras de su Sardu totu su Campidanesu, su Nugoresu e sa prus parti de su Logudoresu, e custu in d-una grafia ki no permitit nimancu de scriri is nòminis de medas biddas e logus. In prus, sentza calai in polìtiga, fintzas a candu s'Arrejoni Sardinja no at a detzidi po una bariedadi ofitziali, sa LSU est una bariedadi comenti e is atras, ni de prus ni de mancu; duncas mi parit leju meda a mudai grafia e bariedadi de un'artìgulu a prou de sa LSU feti poita ca est scritu in atra bariedadi e grafia (est craru ca, ki s'rtìgulu est scritu mali, est sempri mellus a du mudai).
S'idea mia duncas est de scriri, avisendi kini ligit, addia de sa LSU, in Campidanesu o in Logudoresu o in atra bariedadi, impreendi sa grafia de sa Limba de Mesania o sa Grafia Sarda Autònoma. Custas duas funt prus lìberas e donant prus possibilidadis espressadoras, ca sa grafia de sa LSU balit feti po sa LSU.
Ki calincunu bolit tradusi de una bariedadi a un'atra, sigumenti apu biu unus cantu cosas ki emu scritu furriadas in d-una LSU ki faiat girai su stògumu de cantu fiat mala, po praxeri, assegureussì de connosci sa bariedadi e sa grafia de cumentzu e de arribu innantis de si ponni a fai sçollòrius.
Atra cosa de importu, segundu mei. Apu biu ca unus cantu contribuidoris kistionant de Sassaresu e Galluresu ke bariedadis de sa lìngua sarda. Beru est ca funt lìnguas de Sardinja, ma no funt lìngua sarda: Sassaresu e Galluresu funt dialetus italianus, mancai sardisaus in cancu mesura. Duncas, e no est po ofendi, no creu ki fatzat a dis donai sa pròpiu importàntzia de su Sardu. A parri miu est mellus a creai una categoria aposta po is artìgulus in Sassaresu e Galluresu. --Antoni 31 Austu 2005, 15.57

+1--Lev 09:02, Cab 7, 2005 (UTC)

Interfaci[modìfica su còdighe de orìgine]

Candu cumentzaus a tradusi custa interfaci? No est bellu po nudda a biri scritas in ingresu o in italianu in casi totu is pàginas de serbìtziu e spetzialis. --Antoni

Semus stetiu cumentzau giai . "Pàzina printzipale", "Pàzinas che ligant a custa", "osservadas ispetziales" et àtras sunt stetiu traduiu giai. --M64 01:26, Cab 9, 2005 (UTC)
At a essi, ma no mi parit ki sa cosa siat andendi innantis cumenti dexit. Segundu mei, e no est po ofendi, o s'aministradori si movit, e beni, a tradusi s'interfaci (ca issu feti du podit fai) o lassat s'incàrrigu de aministradori, po custas arrexonis:
  • po su prus andat a curregi is artìculus de is atrus sentza de ndi scriri issu/a etotu;
  • no connoscit su sardu, e est craru jai de sa pàgina sua, ma pretendit de imponni una LSU ki issu nimancu connoscit;
  • candu provat a curregi is artìculus de is atrus fait dannus mannus, ca no connoscit ni sa LSU ni atras bariedadis de su sardu.
No creu de essi nau fàulas, e mi dispraxit pròpiu po custu. --Antoni

Biddas e provinças: modellus (template)[modìfica su còdighe de orìgine]

Apu girau de s'italianu in sardu (LSU) is template po fai is pàginas de is comunus. Dus apu apricaus a sa pàgina Assèmini e apu carrigau su stema de sa bidda.

  • Andat beni de aici o est mellus a sighiri su skema de is Sitzilianus, ki ant fatu unu template po su comunu, unu po sa provinça etc.? Po mei su godanju de su sistema italianu est ki fait a apricai su pròpiu template a una surra de entidadis (stadus, arrejonis, provinças, comunus, etc.), ma est beru puru ki, sighendi is Sitzilianus, arrespramiaus meda.
  • Dui est una manera po amostai is màginis de is comunus faendi acàpius a sa wiki italiana in logu de carrigai màginis nosu puru? Deu no apu cumprèndiu cumenti du fai, e ndi apu carrigau una, ma apustis apu biu in sa pàgina Porcu una màgini ki parit comuna a atras wiki puru: kini podit ajudai?

--Antoni

Tanti po cambiai, s'aministradori no agatat nudda de mellus de andai a mudai is pàginas scritas de is atrus in su mentris ki das scrint, sentza de pigai parti a cuntierras e dibatimentus. Andat beni. Si fatzat a solu custa wiki, ki bolit: at fatu fuiri casi totus, mi parit.

LIMBA SARDA COMUNA[modìfica su còdighe de orìgine]

Sa cumissioni arrejonali, Sàbudu 24.09.2005 at interrau, apustis de annus de cèrtidus e cuntierras, sa LSU, e finas Diegu Corraine at postu sa punça po serrai su baullu!!!
No est brulla: sa cumissioni at detzìdiu de impreai, po is documentus in essida de s'Arrejoni Sardinja una bariedadi bera de su Sardu, sa de su Barigadu (Sorradile, Samugheu, Busaki etc.). Po su ki ndi sciu est Logudoresu, cun cancu abertura a su Campidanesu e a su Nugoresu, ma est de importu mannu ki siat una bariedadi bera de sa Lìngua.
Parit duncas ki kinisisiat potzat preguntai s'Arrejoni in calisisiat bariedadi, e s'Arrejoni at a arrespundi in "Limba Sarda Comuna". Mancai sa cosa no mi praxat in totu, est mellus meda de sa LSU: ca is bariedadis diferentis ant a podi bivi in is comunus e in is provinças (e no ke in sa LSU, ki dus segàt totus).
Biu e cunsiderau custu, pensu ki depaus kistionai de sa lìngua de Bichipedia: sighiri cun sa LSU mi parit ki no 'si portit a nudda. A parri miu est mellus a scriri donniunu in sa bariedadi ki connoscit mellus, cirkendi de impreai unu lèssigu prus artu de su bidda (o tzitadi) sua e una grafia crara ma arrica (ke sa de sa Limba de Mesania o sa grafia sarda autònoma) e pretzisa. Pensu ki potzaus fai cosas bonas.
Po s'interfaci feti no fait a scriri in tanti bariedadis: su Logudoresu podit andai beni (ma beru, no LSU, po praxeri!). Pensu ki sa mellus cosa siat a da tradusi totu cantu est e a pustis a arrexonai de sa craresa, de is fueddus e de totu su ki 'si atressat.
Saludi a totus!!! --Antoni

Hi Antoni,
Instead of specifically rejecting LSU, the committee simply chose "LSC" instead. Currently, very little information has been given about LSC.
I propose that we wait until more information is available about LSC so that we may align the Sardinian Wikipedia with the new standard, rather than choosing some random variety.
Also, despite the choice of the committee, as far as I am aware, LSU is still official in the provinces of Nuoro and Oristano.
I'm not sure why you seem to hate LSU so much, and it also seems a bit immature that you are making ad hominem attacks against "M64".
With regards to your proposal that a "beautiful" variety be chosen (if I understand correctly): as with any language, all varieties are equally beautiful. As it says at the ULS website, "Totu sa variedades sunt "beras". Non bi nd'at una chi siat mezus o peus, inferiore o superiore", and later "Sa limba sarda est cumposta dae medas limbazos, in pràtica unu pro onzi bidda ... tando totus sunt ‘beros’, reales. Non bi nd’at nen mezus nen peus, nen superiores ne inferiores. Totu sas bariedades de sa limba sarda (e duncas sos chi las faeddant) tenent su matessi balore, dinnidade e mèritu". So it should be just as good if this Wikipedia is written entirely in Campidanese, as if it is written entirely in Logudorese, or LSU.
Having said that, as an outsider, Campidanese has always sounded to me like a mix of Italian and Logudorese, with distinctly un-Sardinian-sounding words such as "agua" (as opposed to "abba"). To me, written Campidanese appears more like a divergent Western Sicilian dialect (maybe insular?) rather than Sardinian. This isn't to insult that variety, to be sure it is very Sardinian (being spoken in Sardinia as it is), but to me it seems to have less of a Sardinian "feel".
Also, it has been my experience that, historically, Logudorese and Nuorese, the most conservative dialects, are used most in a literary context, although with the decline and then revival of literature in Sardinian, everyone seems to write in their own dialect now.
With all of this, I hope you'll keep in mind that I offer these opinions as an outsider, someone who is not a member of the community, observing from the outside. --Node ue 01:35, Stg 2, 2005 (UTC)

Potzu cumprendi su ki mi naras, ma no seu de acòrdiu. Su fatu ki sa LSU siat ofitziali in is provinças de Nùoro e de Aristanis no bolit nai ki siat ofitziali po totu sa Sardinja. Finas a candu s'Arrejoni no at a detzidi po una bariedadi, totu is ki esistint funt bonas: una wikipedia in Campidanesu feti o in Logudoresu feti o in LSU feti no est cosa bona, ca nisçuna de custas bariedadis, a sola, apresentat su sardu totu cantu est.
Po is atacus personalis tenis arrexoni, ma comenti ki siat is probremas abarrant. Ti nau a craru ki no mi sentu de scriri prus in custa wiki finas a candu no apu a biri totu s'interfaci tradùsia: custa est una Wiki sarda? E insaras, poita biu sempri pàginas in italianu? Deu no tenju is permissus de tradusi nudda: feti s'aministradori du podit fai ma, biu e cunsiderau ki no càstiat (sarvu pagus bortas) nimancu is sugerimentus, bolit nai ki si da bolit tradusi a solu!
Saludi e norabonas! --Antoni

Hello Antoni and thank you for the response.
I think that it's not good if people are disagreeing about the language used in the Wikipedia. It is difficult to accomplish anything. So I think there are a few options: 1) Everybody agrees on one variety; 2) Everybody agrees that it's OK to use all varieties; 3) Some official variety is used (for example, LSC or LSU, or even Classical Sardinian); 4) People just create pages, not worrying about the variety but about the quality of the content.
With regards to changing the interface: it seems to me that the reason M64 doesn't translate more of the interface is an issue of time, not of ability. I, for one, have had less time to work on things like Wikipedia since school started again, so it makes sense to me that the same is true for m64. Certainly, if you want to translate the interface, you can propose translations, and if m64 won't update them, you can request a steward to.
Saludos! --Node ue
Saludhi Node UE, you are correct that I was busy with school. But today, I am ill, so will not go to classes or home work. Now I will translate more of the interface. In the subject of variety, eo seu d'acordiu cu Antoni. However I think we should wait for oficial dicision of ortography. Gràtzias!! --M64 11:11, Stg 10, 2005 (UTC)
Estanai,, eo creu che dopimus impreai sa LSC, sa limba instandard noa. --M64 11:15, Stg 10, 2005 (UTC)

Domandu perdonu a s'aministradori, ca mi seu scallentau tropu. Po s'interfaci ti nau gràtzias: ses stètiu craru meda. Po sa lìngua su probrema abarrat: amancat s'acòrdiu po impreai una o totu is bariedadis, no dui at lìngua ofitziali (duas provinças no funt totu sa Sardinja), serbit comuncas una 'normalisadura', e duncas abarru de su parri miu. Comuncas pensu ki sa prus cosa de importu siat a fai scrìiri sa genti in Wikipedia: in is ùrtimus tempus dui at diaderus pagus mudas e artìgulus nous. Gràtzias ancora. --Antoni

Importante[modìfica su còdighe de orìgine]

Si cheres modificare sa limba, cheret chi nias itte cheres fagher a sa communidade in su Zilleri o in su dibatimentu de sa mantessi pàzina . Si nemos respondet in duas dias, faghe su chi crees. Prima di modificare la lingua, comunicare le proprie intenzioni alla comunità nella sezione Wikipedia:Zilleri o nella discussione della pagina stessa. Se non si riceve risposta entro un paio di giorni, procedere.--Temu (Pian pianino) 10:11, Mag 21, 2005 (UTC)


Caro Socrate04,provo a dare una mano anch'io... sono di Castelsardo, ma mio padre è di Buddusò, quindi conosco "a orecchio" il Logudorese, il Gallurese e il Barbaricino, mentre mi manca la conoscenza della parlata del Sud. Fra l'altro ho una discreta collezione di dizionari a disposizione in Libreria! :-D Provo a modificare il tuo lavoro e nel frattempo butto anche un'occhio al sito suggerito dall'anonimo. ;-)
--62.11.158.221 15:12, Mag 17, 2005 (UTC)
Ecco, non sono più anonimo, non me ne ero accorto prima... Comunque da stasera si comincia a tradurre interamente la pagina principale italiana, armato di uno Spano e qualche sigaretta!
--Temugin73 17:58, Mag 17, 2005 (UTC)

Prepotenze linguistiche[modìfica su còdighe de orìgine]

Visti i comportamenti poco chiari e prepotenti di qualcuno, fin dove potrò applicherò la tolleranza zero. Se qualcuno vuole il "proprio" Sardo senza discuterne con gli altri, si troverà con il proprio Sardo, da solo.--Temu (Pian pianino) 10:40, Mag 24, 2005 (UTC)

Català[modìfica su còdighe de orìgine]

Es pot fer a la vostra pàgina principal un enllaç a sa Viquipèdia en Català a: Viquipèdia en català?

Pérez 19:16, Làm 17, 2005 (UTC)

Non credo ci siano problemi...Appena si esprimono gli altri.--Temu (Pian pianino) 19:59, Làm 18, 2005 (UTC)

Eita movida est, custa?[modìfica su còdighe de orìgine]

Dopu paricciu tempus mi seu incrarau in sa wiki sarda e appu biu ca calincuna cosa est movendisì. Deu seu Lev, e appu scrittu unu de is primus artuculos(Launeddas). Appu biu ca est stau giai curreggiu, ma non cuncodru cun medas de is correzionis fattas.... chi su prinzipiu est cussu de rispettai totus is chistionadas, toccada a mantenni unu pagu de prudenzia e apustis, fetti candu unu est seguru, provai a curreggi! Prima de torrai a cambiai s'articulu, abettu atras discussionis. Baxi in baronis e bonu traballu a tottus.

Saludus Lev,
Creu che in un'ambienti in che unu pori de ominis depint trabaddhai a scrivere cun una fortza paris, tennet unu bisoniu de una limba istandar. Po ss mumenti, impitamus sa "Limba Sarda Unificata" de s'Ufficiu Limba Sadra de is provintzias 'e Nugoru et Aristanis. In Nugoru, su "LSU" est s'istandar uficiali. --M64 05:35, Tri 2, 2005 (UTC)

Prendiamo spunto dai siculi?[modìfica su còdighe de orìgine]

Se guardate i colleghi isolani più a sud, hanno creato un compendio stilistico e un vocabolarietto di termini. Credete sia i lcaso di fare altrettanto?

A si biri -- 09:53, Tri 22, 2005 (UTC)

Song of La Violeta[modìfica su còdighe de orìgine]

Hello,

I am a Catalan guy living in London. A Lithuanian friend sang me a song that she used to sing in the choir. I am not very sure what language it could be but they told me it could be Sardininan. The transcription is my version, we do not have a written document of the song, so please, don't take it as definite word.

Could you help me, please? Is that your wonderful language?

La violeta shançu l’herbetta

s’apre al matino bella

dino à cosa tuta odorosa

tuta l’egiorobella.

Please, if you know this traditional song and if it follows, please, post it. And if you could translate it, not to be wrong at all.

Thank you,

Federico

Sardu no est, de nisçuna bariedadi. Forsis italianu antigu. --Antoni

sa cantone "Song of La Violeta" podede essere corsu! adiosu! Franzisku.


Dear Federico about the song of the Violet, it is not Sardinian. Let me say that the ancient poetry was written by an Italian author of Venetian origin that lived during the 16th century. His name was Gabriello Chiabrera (1552-1638 ca). This is the song that you are looking for.

La violetta - by Gabriello Chiabrera.

La violetta

ch'en su l'erbetta

apre al mattin novella

di' non è cosa

tutt'odorosa

tutta leggiadra e bella?

Sì certamente

che dolcemente

elle ne spira odori

e n'empie il petto

di bel diletto

col bel de suoi colori.

Hope this helps a little. Best regards http://it.wikipedia.org/wiki/Gabriello_Chiabrera --shardanu